Trapianto di capelli robotico

La perdita di capelli (calvizia o alopecia) colpisce un numero elevato di persone: sempre più donne soffrono di un progressivo assottigliamento della capigliatura e di una conseguente caduta dei capelli. Un’anamnesi approfondita e una visita precisa sono fondamentali per determinare la causa della perdita dei capelli. Il trapianto di capelli rappresenta per la maggior parte dei pazienti la soluzione permanente per eliminare i problemi psicologici che questa patologia comporta. Il Dr. Peter Lisborg vanta oltre dieci anni di esperienza nel campo del trapianto di capelli e oltre diciotto anni nella chirurgia estetica.

Presso il nostro centro di chirurgia estetica si eseguono due tipi di trapianto: la FUT (Follicolar Unit Transplantation), una tecnica di trapianto di capelli robotico che consiste nel prelievo di una striscia di cuoio capelluto e la FUE (Follicolar Unit Extraction), una tecnica di trapianto di capelli robotico con prelievo diretto delle unità follicolari. Dopo una consultazione approfondita vi raccomanderemo la tecnica di trattamento più adeguata e sarete voi a comunicarci quale desiderate adottare.

Procedura

Sia con la FUE che con la robotic FUE si provvederà a rasare i capelli sulla parte posteriore della testa, l’area in cui effettuare il prelievo. Il sistema ARTAS mappa questa zona e consente il controllo di ogni capello adatto. Il robot preleva ogni singolo capello idoneo in maniera precisa senza lasciare cicatrici. La nostra equipe di esperti trapianta i capelli prelevati nei punti desiderati.

I primi segni della ricrescita dei capelli sono visibili a partire da circa tre/sei mesi. Il 92% dei capelli trapiantati (grafts) danno origine a capelli naturali per tutta la vita.

Se la pelle è stata danneggiata in passato (p. es. in presenza di tessuto cicatriziale, di determinate patologie del capello oppure di disturbi della circolazione sanguigna) questa percentuale potrebbe essere meno alta. Tutte le condizioni sopra menzionate verranno analizzate prima del trattamento nell’ambito della consultazione individuale, e qualora necessario, verranno affrontate in modo mirato.

Il trattamento avviene in regime di day hospital e dura di norma 4-8 ore a seconda della quantità di capelli da trapiantare. Durante la procedura il paziente è sveglio e ascolta musica oppure sceglie di eseguire un’anestesia con sedazione. Il risultato finale è molto naturale. Il robot preleva in modo uniforme e non visibile solo il 15-20% dei capelli dalla parte posteriore del capo.


Convalescenza/follow-up

La visita di controllo avviene il giorno dopo il trattamento. In questa sede si parlerà del follow-up nonché di come prendersi cura dei capelli e del cuoio capelluto. È possibile che si manifesti un gonfiore del volto. Il sintomo scomparirà entro una settimana. Secondo i pazienti già trattati, i dolori conseguenti al trattamento sono lievi.

Informazioni più dettagliate sul periodo di convalescenza dopo il trapianto verranno fornite chiaramente nell’ambito di una prima consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.


Rischi

I rischi connessi al suddetto trattamento presso il centro di chirurgia estetica PKLP sono molto bassi e generalmente non si verificano complicanze. In ogni caso il nostro staff è sempre disponibile a rispondere a tutte le vostre domande riguardo a eventuali reazioni indesiderate che potrebbero verificarsi.

Per maggiori informazioni sui rischi associati a questo trattamento, vi invitiamo a prenotare una prima consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.


Costi

Ognuno di noi è dotato di caratteristiche uniche e individuali e merita un trattamento personalizzato e su misura. Questa nostra filosofia si riflette anche nella configurazione dei costi.

Contattateci per richiedere ulteriori informazioni sui prezzi del vostro trattamento su misura e sulle eventuali possibilità di finanziamento presso uno dei nostri partner nell’ambito di una consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.