Lipedema

Il lipedema è un disturbo cronico della distribuzione del grasso nel corpo. Non si tratta di una semplice questione estetica, ma di una patologia, fonte di forte stress emotivo. Il principale problema è il suo decorso progressivo con esito alquanto ignoto. È sensibile al dolore alla pressione e al contatto. Il lipedema colpisce esclusivamente le donne. Ciò che si osserva è una forte differenza tra il busto snello e le gambe molto pronunciate. Le persone affette indossano pantaloni di regola due o più taglie in più rispetto alle maglie. Questo è il tratto principale che ci permette di differenziare tra il lipedema ed un normale sovrappeso (obesità) o una silhouette poco armonica caratterizzata p. es. dalla presenza di cuscinetti di grasso sui fianchi.

Si distingue tra tre stadi diversi della malattia:

  • Stadio 1: pelle “a buccia d’arancia” o cellulite, superficie cutanea finemente nodulare
  • Stadio 2: pelle “a materasso”, superficie cutanea a noduli e gonfiore di maggiori dimensioni
  • Stadio 3: tessuti adiposi grossolani e deformanti

Se non trattato, il lipedema ha uno sviluppo progressivo nel corso degli anni. Nel peggiore dei casi confluisce in un’elefantiasi. A questo punto non è più possibile trattare la causa della malattia.

Il Dr. Lisborg affronta da anni la diagnosi di lipedema e ha avuto ottime esperienze nel trattamento di questa malattia, fonte di grande stress emotivo.

Procedura

La riduzione operativa del tessuto adiposo si è rivelata la migliore soluzione per allievare i sintomi. Questa liposuzione, eseguita presso il nostro centro di chirurgia estetica avviene con anestesia locale tumescente. La nostra esperienza di oltre 18 anni ci ha dimostrato che questo intervento non migliora soltanto la silhouette dei pazienti, ma contribuisce ad allievare i disturbi, migliorando la qualità di vita del paziente.


Convalescenza/follow-up

Di norma, le pazienti potranno riprendere le loro attività abituali entro pochi giorni. È possibile la formazione di ematomi (lividi) che scompariranno dopo una o due settimane senza rappresentare alcun ostacolo alla vita quotidiana. Dopo l’intervento, potrebbero subentrare sensazioni simili a dolori muscolari per la durata di qualche giorno. Generalmente, le ferite esterne si rimarginano entro quattro settimane; quelle interne potrebbero impiegarci anche sei mesi. Dopo l’intervento, sarà necessario indossare un’apposita guaina compressiva per diverse settimane.

Informazioni più dettagliate sul periodo di recupero dopo l’intervento verranno fornite chiaramente nell’ambito di una prima consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.


Rischi

I rischi connessi al suddetto trattamento presso il centro di chirurgia estetica PKLP sono molto bassi e generalmente non si verificano complicanze. In ogni caso il nostro staff è sempre disponibile a rispondere a tutte le vostre domande riguardo a eventuali reazioni indesiderate che potrebbero verificarsi.

Per maggiori informazioni sui rischi associati a questo trattamento, vi invitiamo a prenotare una prima consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.


Costi

Ognuno di noi è dotato di caratteristiche uniche e individuali e merita un trattamento personalizzato e su misura. Questa nostra filosofia si riflette anche nella configurazione dei costi.

Contattateci per richiedere ulteriori informazioni sui prezzi del vostro trattamento su misura e sulle eventuali possibilità di finanziamento presso uno dei nostri partner nell’ambito di una consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.