Couperose/rosacea

Risultati fantastici senza scalpello!

I delicati trattamenti laser eseguiti presso il centro di chirurgia estetica PKLP consentono di rimuovere la rosacea teleangectasica (piccoli vasi dilatati), gli spider navi (piccoli vasi a forma di ragnatela) e diverse malformazioni vascolari congenite quali nevi flammei ed emangiomi, angiomi labiali o angiomi senili.

Procedura

L’energia del laser danneggia la parete interna del vaso sanguino, il sangue presente nel vaso coagula portando alla chiusura delle pareti degli stessi e inibendo il flusso del sangue. In questo modo, il corpo riesce a riassorbire e metabolizzare il vaso. La durata di questo processo varia da uno a tre mesi.

L’energia luminosa attraversa la cute, ma di regola non la danneggia bensì si trasforma in calore provocando in alcuni casi delle reazioni termiche cutanee. È, perciò, opportuno raffreddare molto bene le aree trattate per alleviare gonfiori e arrossamenti.

Di norma, è necessario sottoporsi a più di una seduta. L’intervallo tra una seduta e l’altra è di 4-8 settimane.

È importante ricordare che il trattamento non elimina la causa delle malformazioni vascolari. Se la predisposizione è genetica non si può escludere la comparsa di nuove malformazioni vascolari, che potranno comunque essere trattate.


Convalescenza/follow-up

L’esposizione al sole o al gelo è assolutamente sconsigliata nel primo periodo. Potrebbero verificarsi scottature o assideramenti.

Dopo il trattamento, il paziente potrà presentare un leggero rossore che scomparirà entro 48 ore raffreddando leggermente la zona interessata.

Per il post-trattamento si consiglia l’uso di Environ, una crema in grado di proteggere la cute contro il calore e il freddo, indicata per ogni tipo di pelle, anche per quella molto giovane.

Informazioni più dettagliate sul periodo di convalescenza dopo il trattamento verranno fornite chiaramente nell’ambito di una prima consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.


Rischi

I rischi connessi al suddetto trattamento presso il centro di chirurgia estetica PKLP sono molto bassi e generalmente non si verificano complicanze. In ogni caso il nostro staff è sempre disponibile a rispondere a tutte le vostre domande riguardo a eventuali reazioni indesiderate che potrebbero verificarsi.

I trattamenti laser sono controindicati nel caso di gravidanza, epilessia acuta (la luce lampeggiante potrebbe infatti provocare il manifestarsi di crisi epilettiche), pacemaker e determinati medicinali.

Per maggiori informazioni sui rischi associati a questo trattamento, vi invitiamo a prenotare una prima consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.


Costi

Ognuno di noi è dotato di caratteristiche uniche e individuali e merita un trattamento personalizzato e su misura. Questa nostra filosofia si riflette anche nella configurazione dei costi.

Contattateci per richiedere ulteriori informazioni sui prezzi del vostro trattamento su misura e sulle eventuali possibilità di finanziamento presso uno dei nostri partner nell’ambito di una consultazione presso il centro di chirurgia estetica PKLP.